Martedi 14 giugno Camera di Commercio di Sassari h. 19:30

Abbiamo passato l'ultimo anno denunciando le malefatte di Capitani e dei suoi cortigiani. E' arrivata l'ora di scoperchiare il vaso di Pandora e di confrontarci per capire insieme qual è la situazione reale della Torres, quali sono le possibili soluzioni e cosa vogliono veramente i Torresini.

L'appuntamento è per martedi 14 giugno presso la Camera di Commercio di Sassari alle ore 19:30.

Noi non siamo responsabili per la situazione in cui ci troviamo, ma lo diventeremo se non facciamo nulla per cambiarla (M.L. King).

Incontro col popolo Torresino

In questi giorni gran parte del popolo torresino ha espresso il desiderio di confrontarsi pubblicamente sul futuro della nostra squadra.

Abbiamo deciso di recepire questa esigenza e di organizzare un incontro.

La situazione sta infatti volgendo al peggio.

Prima che la nave affondi crediamo che un dibattito aperto e trasparente possa essere il modo appropriato di affrontare le problematiche ed individuare possibili soluzioni.

Questo è il momento di dire chiaramente cosa i Torresini vogliono!

E’ tempo di agire.

Per adesioni e suggerimenti contattateci al più presto.

torneo di minirugby “Città di Alghero – Primo Trofeo Habby”

«I valori che insegnate ai più giovani, l’idea di sport che promuovete tra le nuove generazioni, la cultura della sfida con se stessi e con gli altri e del rispetto delle regole sono gli stessi motivi che ispirano la nostra azione».

Leggi tutto...

Non toccate la Torres

Nelle ultime settimane abbiamo assistito a una farsa sulla quale abbiamo deciso di esprimerci, dopo una lunga, attenta e approfondita riflessione collegiale, affinché nessuno possa pensare che le vicende tra il grottesco e il paradossale in cui è stata coinvolta suo malgrado la Torres – con la sua storia e la sua identità, che ci stanno a cuore per Statuto, ma anche con il suo presente e il suo futuro, che al momento ci preoccupano maggiormente – possano in qualche modo essere avvallate o anche solo tollerate dalla nostra Fondazione. Lo scopo per cui nasciamo, i tempi e i modi che hanno portato alla nostra costituzione, le finalità che ci siamo dati, ci impongono di manifestare una distanza siderale dagli eventi più recenti e dai suoi protagonisti, che non esitiamo a considerare dannosi per la nostra squadra, per la sua onorabilità e per il buon nome che la Sassari calcistica aveva saputo ritagliarsi a livello nazionale in oltre un secolo di storia.

Leggi tutto...

Calcio e legalità dagli anni 80 allo scandalo Dirty Soccer: un mare di scommesse

Guardare in faccia il male è l'unico modo per combatterlo.

Lo sostengono in molti ed è il motivo che ci ha portato a dedicare una riflessione pubblica sulle tempeste che si sono abbattute sul calcio italiano negli ultimi 40 anni.

"Calcio e legalità dagli anni 80 allo scandalo Dirty Soccer: un mare di scommesse", è il titolo del convegno che abbiamo organizzato il 29 aprile alle 15,30 alla Camera di Commercio di Sassari, con la partecipazione di due professionisti che il marcio del pallone lo hanno visto da vicino: il magistrato presso la direzione distrettuale antimafia Paolo De Angelis e il giornalista e scrittore Oliviero Beha.

  Seguici su Facebook     seguici su Twitter     Seguici su Flickr     seguici su Youtube