PER GLI ATLETI DELLA S.E.F. TORRES CADUTI DURANTE LA GRANDE GUERRA

PER GLI ATLETI DELLA S.E.F. TORRES CADUTI DURANTE LA GRANDE GUERRA

Tra il 1915 ed il 1918 furono parecchi gli atleti della S.e.f. Torres a cadere sul campo di...

III TORNEO FONDAZIONE SEF TORRES- TROFEO MAURO MURGIA

III TORNEO FONDAZIONE SEF TORRES- TROFEO MAURO MURGIA

Anche quest'anno saremo impegnati con la s.e.f. Torres Basket. Il 23 e 24 settembre, al...

Comunicato della Fondazione sulle ultime novità

Comunicato della Fondazione sulle ultime novità

Le vicende che negli ultimi giorni hanno interessato la Torres sono di una delicatezza...

Zi vidimmu a la Torrese

Zi vidimmu a la Torrese

Dopo 114 anni, 7 mesi e 28 giorni il palco del teatro Verdi ha ospitato ancora la Società...

115 ANNI DA ONORARE.

115 ANNI DA ONORARE.

115 ANNI DA ONORARE. Ci piace festeggiare e, come tutti sanno, per i 115 anni della nostra...

  • PER GLI ATLETI DELLA S.E.F. TORRES CADUTI DURANTE LA GRANDE GUERRA

    PER GLI ATLETI DELLA S.E.F. TORRES CADUTI DURANTE LA GRANDE GUERRA

    Giovedì, 08 Novembre 2018 16:04
  • III TORNEO FONDAZIONE SEF TORRES- TROFEO MAURO MURGIA

    III TORNEO FONDAZIONE SEF TORRES- TROFEO MAURO MURGIA

    Giovedì, 20 Settembre 2018 08:57
  • Comunicato della Fondazione sulle ultime novità

    Comunicato della Fondazione sulle ultime novità

    Martedì, 26 Giugno 2018 12:46
  • Zi vidimmu a la Torrese

    Zi vidimmu a la Torrese

    Mercoledì, 23 Maggio 2018 13:23
  • 115 ANNI DA ONORARE.

    115 ANNI DA ONORARE.

    Giovedì, 19 Aprile 2018 07:35

PER GLI ATLETI DELLA S.E.F. TORRES CADUTI DURANTE LA GRANDE GUERRA


Tra il 1915 ed il 1918 furono parecchi gli atleti della S.e.f. Torres a cadere sul campo di battaglia.
Piave, Tonale, Montello, altopiano di Asiago e Monte Grappa furono luoghi di epici scontri col nemico austriaco nei quali si batterono e persero la vita anche 18 atleti Torresini.
I loro nomi sono scolpiti sulla lapide posta dietro la tribuna Coperta dello stadio.
Numerosi sono stati i riconoscimenti civili e militari che i Nostri Eroi hanno ricevuto per il loro ardore, il coraggio e la valentìa dimostrata in battaglia, ma anche per la loro forza e la loro preparazione.
Le stesse che li avevano visti primeggiare, in giro per l’Italia e all’estero, sulle piste di atletica, negli esercizi di ginnastica e nelle varie discipline che praticavano fino a qualche mese prima dell’inizio della Guerra con la divisa rossoblu della Società per l’Educazione Fisica Torres - Sassari.
La fondazione S.e.f. Torres 1903 non li dimenticherà mai.

Per questo, a distanza di cento anni dalla fine della I guerra mondiale, siamo stati a Gorizia per partecipare alle celebrazioni in onore dei caduti della guerra 15/18.
Presso il Cippo eretto a Sagrado, in onore della Brigata Sassari, abbiamo deposto, alla presenza delle autorità civili, religiose e militari e ai comuni di Gorizia e Sassari una corona d’alloro e ci siamo raccolti in silenzio durante l’alza Bandiera nella quale sono stati scanditi, uno ad uno,i nomi dei Torresini caduti.
Nei Giorni delle commemorazioni per i defunti e per i cento anni dalla fine del conflitto abbiamo ricordato a tutte le generazioni future, alle genti dei luoghi liberati e agli italiani tutti le gesta dei soldati Torresini, sardi e sassaresi caduti per la patria.

 

  Seguici su Facebook     seguici su Twitter     Seguici su Flickr     seguici su Youtube